In Breve

24enne, lavoro come Digital Learning Specialist e Junior Instructional Designer all'Università Bocconi e studio Knowledge Management all'Università di Pisa

Mi trovi su

Per una Didattica del Latino tra Conoscenze Disciplinari e Competenze Digitali

Il contributo documenta un’esperienza di didattica del latino progettata come risposta allo scarso rilievo dato alla materia dalla nuova configurazione del liceo linguistico. La programmazione didattica, strutturata per specifiche competenze, ha avuto come obiettivo quello di fornire agli studenti non solo conoscenze disciplinari ma anche abilità digitali e metacognitive. Grazie all’impiego di un insieme di metodi e di strumenti in grado di offrire un approccio innovativo allo studio della materia, sono state realizzate attività di immersive education (VR, AR), peer e self assessment, gamification, digital storytelling e authentic learning, coordinate all’interno di una cornice pedagogica di carattere induttivocontestuale. L’esperienza ha verificato la fattibilità di un percorso alternativo dimostrando il potenziale del blended learning in un’area disciplinare, tutto sommato, ancora lontana dall’innovazione.

Info Autori: Alessandro Iannella, Giuseppe Fiorentino & Isabella Pera
In: Mondo Digitale, 76 (maggio 2018), AICA, Milano (extended version) - ISSN : 1720-898X
I

Il contributo documenta un’esperienza di didattica del latino progettata come risposta allo scarso rilievo dato alla materia dalla nuova configurazione del liceo linguistico. La programmazione didattica, strutturata per specifiche competenze, ha avuto come obiettivo quello di fornire agli studenti non solo conoscenze disciplinari ma anche abilità digitali e metacognitive.

Grazie all’impiego di un insieme di metodi e di strumenti in grado di offrire un approccio innovativo allo studio della materia, sono state realizzate attività di immersive education (VR, AR), peer e self assessment, gamification, digital storytelling e authentic learning, coordinate all’interno di una cornice pedagogica di carattere induttivo-contestuale.

L’esperienza ha verificato la fattibilità di un percorso alternativo dimostrando il potenziale del blended learning in un’area disciplinare, tutto sommato, ancora lontana dall’innovazione.

T

his paper focuses on an educational experience of Latin which encompasses both disciplinary knowledge and digital skills. The experience was designed to cope with the drastic cuts that have targeted the subject in the framework of the new “liceo linguistico” (Italian high school specializing in modern languages). The educational programme, structured to develop specific skills, used a wide set of methods and tools aimed at an innovative approach to Latin study.

Authentic learning, immersive education (VR, AR), peer and self­-assessment, gamification and digital storytelling were leveraged within the pedagogical framework of the inductive­contextual method.

The experience verified the feasibility of a didactic approach far from the traditional one, demonstrating the potential of blended learning in a disciplinary area that is still far from innovation.